Archive for aprile, 2020



I cittadini chiedono trattamento di rigenerazione ambientale e rinforzo immunitario al posto di sostanze tossiche adottate da azienda municipalizzata.
E’ trascorso quasi un mese da quando alcuni cittadini hanno inviato mail con richiesta specifica all’attenzione del sindaco, all’amministrazione comunale, dunque all’assessore ambientale e all’azienda municipalizzata, senza alcuna degna considerazione.
Nel frattempo si continuano ad usare sostanze tossiche, pesticidi come da consuetudine a partire da questo periodo dell’anno e addirittura a trattare l’acqua con cloro.

“Ci teniamo a condividere il contenuto delle nostre richieste considerata la valenza che riguarda tutti e pertanto siamo a comunicarlo in questa modalità. La situazione che ci pervade richiede urgenti interventi mirati al beneficio totale, pertanto più persone si rincuorano per spiegare la possibilità che abbiamo di rinforzare le difese immunitarie in modo urgente e significativo, distribuendo miscele di Microrganismi Effettivi tramite il servizio di pulizie strade, giardini, dunque a livello di amministrazione Comunale.  Sappiamo che interventi di disinfezione attualmente ancora si avvalgono dell’uso di battericidi potenti, che non solo aggiungono tossicità all’aria che respiriamo, ma anche infieriscono sull’equilibrio microbico già così delicato, creando circoli viziosi

Alto Adige: da un balcone di condominio in zona dove è iniziata la stagione di irrorazioni con fitofarmaci

ulteriori a favore del malessere come segnalato da più professionisti.

I benefici riscontrati e riscontrabili dall’uso immediato dei microrganismi effettivi sono in assoluto comprovati e certificati da più comitati scientifici e tra l’altro sono economici.
Ecco alcuni risultati dal loro utilizzo: abbattimento prolungato di patogeni sia in ambienti chiusi che aperti e addirittura negli allevamenti, bonifica da molecole inquinanti, risoluzione dell’eutrofizzazione delle acque, causata spesso da impiego di comuni detergenti, disinfettanti e concimi agricoli, riduzione evidente di qualsiasi inquadramento tossonomico e grado di virulenza, migliori caratteristiche nutrizionali di frutta e verdura con cui vengono in contatto, beneficio per animali, piante, persone anche già sofferenti a livello immunologico per cui con intolleranze, allergie ecc, risparmio diretto e indiretto su bilancio comunale grazie alla grande capacità rigenerativa”
Così scrivono i cittadini,  in un comunicato stampa inviato a testate giornalistiche regionali il 18 aprile e che ancora non si legge in nessun giornale locale nonostante la valenza della richiesta.

Oggi celebriamo il 50° anniversario della Giornata della Terra.
Questa data ci ricorda l’importanza di prenderci cura dell’ambiente e di proteggere il nostro pianeta

Oggi, con il mondo immobile, la Natura si è ripresa parte di quello che le era stato tolto attraverso le  attività degli esseri  umani che la abitano, ma che credono erroneamente di possederla,  attività che hanno minato  fortemente il nostro ecosistema.  Da troppo tempo il monito  sulla relazione  intima che intercorre fra  il benessere della natura  e a quella   delle persone,  non è stato preso nella considerazione che merita.

Ci è voluta l’emergenza sanitaria del mondo intero a fermarci, e la situazione  economica che ne è derivata  a farci riflettere su quanto  la  fragilità dell’ambiente e la salute umana siano in stretta relazione.

Una volta compresa, è indispensabile però passare all’azione con iniziative specifiche, sollecitando si amministrazioni comunali, lo Stato, le nazioni nella promozione di azioni sane, ma vale  la pena   porre attenzione a ciò che possiamo fare noi, dal basso, per creare la differenza.  Le azioni quotidiane delle singole persone in ogni parte del mondo, rendono  ognuno di noi protagonista responsabile della sorte dell’intero pianeta. Nessuno escluso. 

“Profumo dal nostro  giardino”, foto di Flavia Ranzato

Posso dirvi che mi sono messa in azione  anni fa, attraverso la conoscenza e l’utilizzo dei Microrganismi Effettivi, cosa che ha trasformato  la mia casa, la nostra salute, l’orto,  ha dato ulteriore impulso al  senso di responsabilità , e un cambio di paradigma.  Da tutto questo beneficio, il desiderio di condividere questa opportunità con altre persone.

Contattami, sono lieta di darti ogni informazione necessaria  ad unirti al progetto  di rigenerazione, che ti fa stare bene facendo star bene.

Non aspettare che inizino gli altri:Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo  “

Gabriella Piazzon

Infermiera Diplomata, Counselor Professionista dell’Approccio Centrato sulla Persona, Counselor somato-relazionale, Istruttrice in tecniche di integrazione psico-corporea, Riflessoterapeuta diplomata, Operatrice in biopranoterapia e in Tecniche di liberazione emozionale, Master Reiki, Insegnante metodo Rio Abierto, esperta in arti espressive.

Da contattare su fb

 


La situazione che ci pervade richiede urgenti interventi mirati al beneficio di tutti,
pertanto più persone si rincuorano per spiegare la possibilità che abbiamo di rinforzare le difese immunitarie in modo urgente e significativo, distribuendo miscele di Microrganismi Effettivi tramite il servizio di pulizie strade, giardini, dunque a livello di amministrazione Comunale. 
Probiotici per pulire: riducono anche le infezioni ospedaliere: Al Ca'Foncello di Treviso pulizie fatte con i “germi buoni” per bloccare le infezioni dei batteri nocivi. Il primario Rigoli: «Abbiamo raggiunto grandi risultati»

Probiotici per pulire: riducono anche le infezioni ospedaliere: Al Ca’Foncello di Treviso pulizie fatte con i “germi buoni” per bloccare le infezioni dei batteri nocivi. Il primario Rigoli: «Abbiamo raggiunto grandi risultati»

Sappiamo che interventi di disinfezione attualmente ancora si avvalgono dell’uso di battericidi potenti che non solo aggiungono tossicità all’aria che respiriamo ma anche infieriscono sull’equilibrio microbico già così delicato, creando circoli viziosi ulteriori a favore del malessere come segnalato da più professionisti. Si vedano i riferimenti nell’elenco di fonti informative in calce al presente articolo.
I benefici riscontrati e riscontrabili dall’uso immediato dei microrganismi effettivi sono sintetizzati in una lista qui sotto evidenziata.
 
Le miscele di probiotici, sono sicure cento per cento, certificate, economiche, già conosciute in Alto Atesina con il progetto pilota a Campo Tures fin dalle porte del 2000, usate in più strutture pubbliche tra cui scolastiche e ospedaliere da molti anni e supportate da plurimi studi e comitati scientifici nazionali ed internazionali.

info Bonifica da Virus e batteri patogeni

A cura di Alessandro Scrofani, agronomo di Ragusa

Si riporta elenco di brevi considerazioni oggettive, 

Alesandro Scrofani è relatore a tema agricoltura sostenibile, imprenditore agricolo, diplomato in Scienze Agrarie

basate sia su osservazioni e risultati riscontrati da circa 8 anni utilizzando sia in ambito agricolo, allevamento e ambientale esclusivamente i Microrganismi Effettivi da e da oltre 25 anni durante il percorso professionale e post corso di Laurea in Scienze Agrarie, posso affermare che l’impiego dei Microrganismi Effettivi ha permesso ripetutamente di risolvere problematiche ( Bonifica da Molecole inquinanti o per Presenza abnorme di Patogeni sia Gram – e Gram +, compreso Virus, Insetti ) sia su superfici inerti, sia su substrati di natura organica, risultati altrimenti ottenibili in alternativa con l’uso Molecole e Procedure altamente inquinanti, con la netta differenza che nel post interventi con l’uso dei Microrganismi Effettivi non solo si è avuto un impatto ambientale nullo ma addirittura si è portato equilibrio, ciò ha permesso in qualsiasi ambito di far si che l’ambiente irrorato con i Micro, successivamente necessitava di interventi minimi e/o concentrazioni omeopatiche per autogestirsi secondo natura, portando giovamento anche alla popolazione.

RISULTATI DA TRATTAMENTI DI MICRORGANISMI EFFETTIVI: 

⏺“Abbattimento” anche prolungato di patogeni sia in ambito vegetale sia in ambienti adibiti ad allevamenti quindi la capacità dei micro di agire sui rapporti uomo/ambiente/animale a largo spettro d’azione 

⏺Bonifica di Molecole inquinanti impiegate in qualsiasi ambito 

⏺Esclusione completa di qualsiasi molecola anche Insetticidi, Fungicidi da Coltivazioni e disinfettanti vari anche quelli che si reputano indispensabili

⏺Risoluzione dell’eutrofizzazione delle acque, causata spesso dall’impiego anche dei più comuni detergenti e disinfettanti oltre che concimi impiegati in agricoltura

⏺Minor o assenza di patogeni di qualsiasi inquadramento Tassonomico e grado di virulenza

⏺Migliori caratteristiche Nutrizionali e migliore digeribilità Ortaggi e Frutta, lo stesso si ha per gli animali

⏺L’impiego in soggetti in qualche modo sensibili a molecole presenti in tanti formulati di uso comune

⏺Riconversione totale

L’impiego dei Microrganismi Effettivi è Polivalente (acqua reflue, Fognatura, Impianti comunali, Compostaggio)

⏺Minor impiego o nullo impiego di nutrienti per la coltivazione delle piante, basandosi solo su nutrizione organica ed escludendo qualsiasi altro concime che comporta sempre un impatto ambientale

⏺Risparmi Economico diretto e indiretto sul bilancio di un Comune 

Da questo primo scambio di informazioni possono nascere tante iniziative poichè i Microrganismi Effettivi sono Polivalenti  e Hanno una grande adattabilità e flessibilità con indiscusse capacità RIGENERATIVA

AD OGGI TUTTE LE AZIENDE IN VARI CAMPI CHE SI SONO AFFIDATE AI MICRORGANISMI EFFETTIVI HANNO RISOLTO LE LORO PROBLEMATICHE SPESSO GRAVI

IL PERCHè ANCORA OGGI LE ISTITUZIONI ED ALCUNI PRIVATI SONO RESTII ALL’IMPIEGO, BENE NON C’è TANTO DA DIRE, SIAMO QUASI TUTTI CONSAPEVOLI DEL PERCHè, I PERCHè, LO STESSO PERCHè, GLI STESSI PERCHè CI STANNO PORTANDO ALLA DISTRUZIONE ANCHE DELLE COSCIENZE-  MA POSSIAMO INSIEME INVERTIRE LA  ROTTA

A disposizione di amministrazioni Comunali e singoli interessati:
Referenti probiotici Multikraft in Italia:
Annalisa Sperandio Merano Alto-Adige cell.3209665324
Gabriella de Vitti Sinigo Alto-Adige cell. 340 678 3804
Juri Tondin per madrelingua tedesca cell. 3209665324
Chiara Agostini Trentino cell. 340 003 9672
Gabriella Piazzon Appiano Bolzano cell. 347 041 6687
Silvia Quaglio Rovigo cell. 349 221 3358
Catia Rossi Emilia Romagna cell. 389 078 6419
Elisabetta Lastrucci Emilia Romagna 347 413 4526
Gabriella Salto Ivrea cell. 347 670 1123
Rita Gitto Collegno cell. 338 665 3678
Cesare Allorio Bologna cell. 3472600834
Siria Lanzilotti Montecchio Emilia RE cell.392 656 9158
Cristina Lopez Martinez ScarmagnoTorino cell. 3889533236
Luigi Andenna Formigliana VC cell. 339 591 9641
Aerendil Paolo Gorini Bibbona LI 340 947 7794
Andrea Baragiotta Biella cell. 335 583 3937
Valeria Tonello Borgo d’Ale Vercelli cell. 345 968 7255
Ivana Calligaris Alice Castello – Vercelli cell. 347 216 8417
Cesare Allorio Bologna cell. 3472600834
Alessandro Scrofani Ragusa cell. 328 825 0211
Fonti info:
PERICOLOSITA’ RELATIVE AD INTOSSICAZIONI ED INQUINAMENTO ULTERIORE CON APPROCCI DI DISINFESTAZIONE:
IMPORTANZA DELL’USO DI PROBIOTICI A FAVORE  DEL RINFORZO IMMUNITARIO,  DELL’EFFETTO DI DISINTOSSICAZIONE, DELLA BIODIVERSITA’, DELL’AGRICOLTURA E A CONTRASTARE LA FARMACO RESISTENZA ED IL PERICOLO DI INFEZIONI ADDIRITTURA NELLE STRUTTURE OSPEDALIERE:

MICROBIOTA INTESTINALE. BATTERI BUONI CHE CI TENGONO IN SALUTE

In Corea stanno utilizzando MICRORGANISMI EFFETTIVI contro il CoV19

per disinquinare il fiume Fratta

PER NUTRIRE E COLTIVARE LA TERRA: 

I batteri che disinquinano il mare e l’ambiente


Dal compito di una ragazza di 14 anni che racconta una sua giornata durante “la quarantena” Nazionale:

Giorno … della quarantena

Perché non ho scritto il numero? Bah.. perché  non lo so, ma che differenza fa? Ogni giorno è uguale ormai.

Sveglia alle 6 del mattino per portare fuori il cane che ha solo quattro mesi e subirsi gli sguardi delle signore che mi guardano dal balcone.  Perché sono sveglie a quest’ora poi non l’ho capito…

Alle 8 colazione!

Poi di solito faccio i compiti e una volta finiti è pronto il pranzo.

Guardo la TV o ascolto musica ed alle 3c di pomeriggio faccio esercizio fisico, sempre in casa ovviamente.

C’è una cosa però che faccio spesso …

Guardo fuori dalla finestra.

Una volta, il giardino qui sotto era pieno di bambini che giocavano a palla o a nascondino: ora è vuoto .

Non ci sono più le mamme che ammirano i fiori mentre i bambini si godono il sole e l’aria fresca, ora quel giardino è vuoto come anche tutti gli altri giardini, parchi e strade di questa città.

E sempre lo stesso giardino, sempre lo stesso prato, sempre gli stessi alberi e cespugli, sempre gli stessi fiori, ma non ci sono più i sorrisi delle persone che passavano pomeriggi interi in quel giardino.

È abbastanza deprimente guardarlo ora.

Tutta questa meraviglia di natura è sprecata, rimpiazzata da schermi di tv, pc, cellulari e tablet.

Mi mancano le mie compagne, mi manca ridere e scherzare con loro al tavolo della mensa durante la pausa pranzo.  Mi manca  vedere tutti gli altri ragazzi della scuola che come me parlavano con i propri amici e le proprie amiche .

Alla Tv c’è spesso la pubblicità degli operatori telefonici che dice: “Siamo distanti ma comunque insieme“. Beh.. lo trovo abbastanza discutibile visto che ..di che si vuole parlare? Di quanti rotoli di carta igienica hai comprato l’altro giorno al supermercato? Di quante persone vedi passare sula via davanti casa con le mascherine?

Per poter raccontare qualcosa devi anche aver vissuto qualcosa e questo per me non e vivere.

Vivere, vita è il vento che ti spettina i cappelli, vita è contatto umano, vita sono i sorrisi.

I sorrisi… probabilmente sono quelli che mi mancano di più ora quando esco per andare a fare la spesa.  L’unica cosa che vedo, sono facce ricoperte da mascherine ed occhi senza alcuna emozione.

Io almeno ho la fortuna di avere una famiglia a cui voglio bene e che mi vuole bene.

Ci sono così tante persone che hanno problemi in famiglia ad esempio un famigliare alcolizzato o dipendente da droghe, oppure chi subisce abusi in famiglia anche solo verbali o i bambini che devono vivere in mezzo a genitori che discutono.

Penso ai ragazzi, anzi anche agli adulti che soffrono di depressione: per loro vedere e stare vicino agli amici era l’unica via di uscita.

Chi pensa ha queste persone? Che succederà ha queste persone?

Comunque voglio concludere in modo positivo e torno a giocare con le mie due cagnoline.

Nina T. – Alto Adige

“Tra ciò che distingue come specie c’è il nostro sorriso, che sia un caso?

O che ci sia utile e rappresenti la salute stessa tanto ambita e la nutra addirittura?”